Zoltán Kőrösi (Budapest, Ungheria, nata nel 1962). È vissuto in un piccolo villaggio ungherese dove la sera le mandrie attraversavano la strada, ed è vissuto nella parte più occidentale d’Europa bagnata dalle onde dell’oceano Atlantico. Ha scritto dodici libri, e ha incontrato molti suoi lettori, ma in queste occasioni si sente spesso in imbarazzo. Vive a Budapest, all’altezza degli alberi, al terzo piano.