traviesa_messia_cover_10ott2014 Continua la collaborazione tra Caravan e il progetto Traviesa. In questa seconda uscita quattro autori (il cileno Diego Zúñiga, il messicano Federico Guzmán Rubio, il colombiano Javier González e l’argentino Hernán Vanoli) si ispirano per i loro racconti al concetto di «trucho» o «tarocco» che dir si voglia. Una riflessione sul rapporto tra l’originale e la copia, dalla borsa firmata al campo più insidioso e attuale del diritto d’autore. Scrive Federico Falco nel suo “Prologo”: Il “tarocco” è presente e illegalità: una sovrapposizione feconda ma rischiosa. Viene contestato il principio che una persona possa essere il proprietario di un oggetto o di un’opera in quanto suo creatore, suo autore. Questo fa emergere una serie di domande scomode, perché ci riguardano direttamente: come si definisce un creatore? esistono creatori totalmente originali? come si rapporta un creatore con l’opera dei suoi predecessori e dei suoi congeneri? da che punto in poi una contaminazione diventa un plagio, una citazione un furto, un omaggio un’appropriazione?

Federico Falco – Argentina | Prologo

Diego Zúñiga – Cile | “Omega”

Federico Guzmán Rubio – Messico | “Las mañanitas”

Javier González – Colombia | “La marca”

Hernán Vanoli – Argentina | “Due spade laser”


Traviesa [Messia]
di AA.VV.
a cura di Federico Falco
con racconti di Diego Zúñiga, Federico Guzmán Rubio, Javier González, Hernán Vanoli
traduzione di Vincenzo Barca
2015
Formato: .ePub
Pp. 80 circa | € 3,50
ISBN: 978-88-9671-734-9

Tags: , , , , , ,