• Traviesa: Trucho

    Traviesa: Trucho

    Continua la collaborazione tra Caravan e il progetto Traviesa. In questa seconda uscita quattro autori (il cileno Diego Zúñiga, il messicano Federico Guzmán Rubio, il colombiano Javier González e l’argentino Hernán Vanoli) si ispirano per i loro racconti al concetto di «trucho» o «tarocco» che dir si voglia. Una riflessione sul rapporto tra […]

     
  • Traviesa: Messia

    Traviesa: Messia

    Che cos’è Traviesa? Un’antologia, una rivista o un collettivo di scrittori? Di certo la migliore vetrina per scoprire i giovani autori sudamericani e ispanofoni. Nata nel 2012, Traviesa ha subito creato un’inedita rete di scambi e confronto tra Argentina, Cile, Uruguay, Guatemala, Bolivia, Messico, Colombia, Cuba, Perù e Spagna. Il […]

     
  • Serpenti

    Serpenti

    Nella provincia argentina di Misiones, ai confini con il Paraguay e il Brasile, tre tardo-adolescenti si ritirano in una estancia a ridosso della foresta per una vacanza che si trasformerà in un grottesco rito di passaggio all’età adulta. Storditi dal caldo asfissiante della selva e da una zuppa psichedelica fatta […]

     
  •  
  • Quando parlavamo con i morti

    Quando parlavamo con i morti

    Tre storie inquietanti in una Buenos Aires contemporanea e misteriosa. Nella prima quattro ragazzine comprano una tavola ouija per chiedere agli spiriti informazioni sui desaparecidos, finché qualcosa non va per il verso sbagliato. Nella seconda, una giovane donna sfigurata gira per la metropolitana raccontando che è stato il marito a ridurla […]

     
  • Dichiarazione dei sentimenti

    Dichiarazione dei sentimenti

    “Noi consideriamo come di per sé evidenti queste verità: che tutti gli uomini e le donne sono stati creati uguali; che il Creatore ha donato loro certi diritti inalienabili, tra i quali quello alla vita, alla libertà e alla ricerca della felicità; che per salvaguardare questi diritti vengono istituiti governi […]

     
  • Rivendicazione dei diritti della donna

    Rivendicazione dei diritti della donna

    “Le mie simili, spero, vorranno scusarmi se le considero delle creature razionali piuttosto che adularne le grazie seducenti e trattarle come se fossero in uno stato di perpetua fanciullezza, incapaci di sostenersi sulle proprie gambe. Desidero ardentemente mostrare in che cosa consistano la vera dignità e la felicità umana. Desidero […]

     
  •  
 
 
 

Caravan Edizioni

Viale Regina Margherita, 217
00198 Roma
P.iva IT 12584121003

Copyright © Caravan edizioni 2013

- editori non a pagamento -