Category: Bagaglio a mano

  • Quando parlavamo con i morti

    Quando parlavamo con i morti

    Tre storie inquietanti in una Buenos Aires contemporanea e misteriosa. Nella prima quattro ragazzine comprano una tavola ouija per chiedere agli spiriti informazioni sui desaparecidos, finché qualcosa non va per il verso sbagliato. Nella seconda, una giovane donna sfigurata gira per la metropolitana raccontando che è stato il marito a ridurla […]

     
  • Passeremo per il deserto

    Passeremo per il deserto

    Il giovanissimo Zúñiga è la voce di quella generazione di cileni che della dittatura conosce solo versioni ufficiali o racconti frammentari. Il golpe militare – “l’incidente” – risale al 1973. Il regime di Pinochet finì nel 1990 con il passaggio pilotato verso la democrazia e i delitti commessi restarono impuniti. […]

     
  • Bastardia

    Bastardia

    Hélia Correia attraverso una scrittura materica e al contempo lirica racconta una storia di superstizione e povertà che via via si fa magica e fra le trame di una cronaca dai tratti impressionistici la scrittrice fila una favola azzurra e universale come l’oceano. Nonostante la fama di grandi navigatori, racconta […]

     
  •  
  • Opendoor

    Opendoor

      “Opendoor non è un romanzo corale, è fatto di voci solitarie, di melodie intime, e racchiude  una storia che dà da pensare e non si dimentica”. El País Open Door è un paese campestre alle porte di Buenos Aires che prende il nome da una comunità psichiatrica, fondata lì nel […]

     
  • Pensi che ci saremmo potuti conoscere in un bar?

    Pensi che ci saremmo potuti conoscere in un bar?

    Il calore di una carezza che trasforma la strada in una casa, il sorriso di un’amica che cancella la perversione e il maschilismo, l’importanza di un abbraccio per sfuggire agli orrori della guerra e dei suoi ricordi: queste alcune delle emozioni e delle storie che popolano questa raccolta di racconti […]

     
  • Spigoli

    Spigoli

    Un blog di viaggio di un italo-americano contemporaneo: da Roma a New York fra metropolitane sferraglianti, nuovi quartieri etnici, palestre comunali e fatiscenti stanze in affitto. Un viaggio alla ricerca delle proprie origini e di un posto di lavoro, all’insegna di una nuova tipologia di emigrante: un americo-italiano o piuttosto […]

     
  •  
 
 
 

Caravan Edizioni

Viale Regina Margherita, 217
00198 Roma
P.iva IT 12584121003

Copyright © Caravan edizioni 2013

- editori non a pagamento -